La spalla vista da vicino, patologie e possibili terapie

In onda la terza puntata di Salus Informa, in collaborazione con Telestense

A partire dal 18 gennaio è andata in onda su Telestense la terza puntata del progetto Salus Informa, con repliche anche sui canali Teleferrara live e Telesanterno.

Al centro di questa puntata la spalla, articolazione fondamentale che ci permette molti movimenti quotidiani e attività sportive; e per questo sottoposta a frequenti stress con conseguenti possibili usure. Intervengono sull’argomento due specialisti in ortopedia e traumatologia, dott. Vincenzo Vendemia e dott. Mariano Piu che presso la Casa di Cura Salus eseguono sia visite ambulatoriali sia attività chirurgica.

Distinguendo i due principali tipi di patologie che possono riguardare la spalla, quelle capsulo-legamentose (di cui la più nota probabilmente è la lesione della cuffia dei rotatori) e quelle artrosiche, nel video viene data una prima risposta a quelle che sono le domande più frequenti: quali sono i soggetti più esposti, quali sport possono interferire con il buon funzionamento dell’articolazione, quali professioni possono risultare più usuranti per la spalla, come si può intervenire quando il dolore è talmente forte da impedire determinati movimenti e/o il riposo notturno.

Fermo restando che ogni situazione va sempre analizzata individualmente, generalmente con una prima visita dal medico di base fino ad arrivare eventualmente allo specialista ortopedico, è importante sapere che negli ultimi anni la cura delle patologie della spalla, così come quelle del ginocchio e dell’anca, ha visto progressi enormi, sia che si parli di artroscopie sia che si parli di sostituzione protesica, che permettono un ritorno, spesso totale, alla funzionalità dell’articolazione e una netta riduzione prima, ed eliminazione poi, del dolore.

Buona visione.

Recommended Posts