Night Eating Syndrome

Cosa è la Sindrome da Alimentazione Notturna o NES (Night Eating Syndrome)

E’ stata introdotta solo recentemente tra i Disturbi del comportamento alimentare ( DSM5). E’ caratterizzata da episodi di alterata introduzione di cibo durante la sera o durante i risvegli notturni.

L’apporto di cibo avviene prevalentemente di notte e comprende almeno il 25% del totale dell’introito alimentare. I pazienti hanno consapevolezza degli episodi di iperfagia notturna, non vi sono alterazioni dello stato di coscienza e non hanno altri disturbi del sonno.

Individuare la NES

NES presenta una notevole difficoltà diagnostica infatti deve essere distinta sia da altri comportamenti alimentari alterati legati a disturbi del sonno ( nella nes vi è la presenza di piena consapevolezza dell’episodio di alimentazione, mentre nei disturbi del sonno spesso vi è completa amnesia degli episodi di iperalimentazione) sia dal disturbo da alimentazione incontrollata ( BED che presenta episodi di abbuffata anche diurni) .

Perchè è importante diagnosticarla

La NES è importante per la sua associazione con obesità e il paziente che ne soffre deve essere inquadrato adeguatamente perché la presenza di NES può essere una delle cause di fallimento del trattamento sul peso.