logo_definitivo_centro_alimentazione_salus

L’Albero

CENTRO PER I DISTURBI DEL PESO E DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

Chi Siamo

All’interno dell’Ospedale Privato accreditato Salus apre “l’Albero”, un nuovo Centro che si propone di offrire un’assistenza integrata e multidisciplinare (psichiatra, psicologa, dietista, internista, chirurgo) per la cura di pazienti affetti da disturbi del peso e del comportamento alimentare.

Siamo un Team multidisciplinare costituito da uno psichiatra (Dott.ssa Emilia Manzato), un internista (Dott. Alfredo Potena) e una dietista (Dott.ssa Eleonora Roncarati).

Cosa Facciamo

Il Centro offre un approccio innovativo multidisciplinare con un percorso personalizzato e la presenza di tutte le professionalità necessarie ad affrontare il percorso di cura dei Disturbi del Comportamento Alimentare (Anoressia, Bulimia, Disturbo da Alimentazione Incontrollata, Sindrome da Alimentazione Notturna, e altri disordini alimentari quali Iperfagia e Ruminazione) e dei disturbi del peso (dal sottopeso all’obesità grave). È inoltre prevista la presa in carico multidisciplinare di pazienti che devono prepararsi o hanno subito interventi di chirurgia bariatrica.

I principali Disturbi del Peso

Obesità

Situazione complessa che origina da varie cause e che per questo richiede un approccio multidisciplinare per indagare gli aspetti somatici, le caratteristiche del comportamento alimentare e il funzionamento psicologico prima di poter elaborare un percorso terapeutico individualizzato con obiettivi sostenibili.

Sovrappeso

Situazione che precede l’obesità, caratterizzata da estrema instabilità. È indispensabile un inquadramento diagnostico multidisciplinare per evidenziare i fattori di rischio per la progressione verso l’obesità.

I principali Disturbi del Comportamento Alimentare

Il Disturbo del Comportamento Alimentare è caratterizzato da un’eccessiva focalizzazione sul corpo e da una alterazione dello stile alimentare (ipercontrollo o discontrollo sul cibo) che compromettono la salute, il benessere personale,  la qualità di vita e dei rapporti sociali.

Anoressia

Caratterizzata da sottopeso, a volte molto grave, come conseguenza di ipercontrollo alimentare e focalizzazione sulla magrezza. È una patologia complessa, che altera profondamente la qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie.

Bulimia

Caratterizzata da presenza di perdite di controllo sul cibo, associate a metodiche di compenso come digiuno o pratiche evacuative per evitare l’aumento di peso. Condivide con l’anoressia la preoccupazione per la forma fisica e il desiderio di magrezza.

Disturbo da Alimentazione Incontrollata

Il Disturbo da Alimentazione Incontrollata, chiamato anche Binge Eating Disorder, è caratterizzato da presenza di abbuffate che non sono seguite da metodiche di compenso e quindi è accompagnato in genere da una condizione di sovrappeso o obesità.

Night Eating Syndrome

E’ caratterizzata da episodi di alterata introduzione di cibo durante la sera o durante i risvegli notturni. I pazienti hanno consapevolezza degli episodi di iperfagia notturna, non vi sono alterazioni dello stato di coscienza e non hanno altri disturbi del sonno

I Destinatari

  • DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE

    Persone che soffrono di Anoressia nervosa.

    Persone che soffrono di Bulimia nervosa.

    Persone che soffrono di Disturbo da Alimentazione Incontrollata (Binge Eating Disorder).

    Persone che soffrono di Night Eating Syndrome (alimentazione notturna).

  • DISTURBI DEL PESO
    • Persone che hanno alle spalle diversi percorsi fallimentari nella gestione del loro peso corporeo e desiderano un approccio multidisciplinare motivazionale e non prescrittivo.
    • Persone che sentono il bisogno di un sostegno motivazionale per incrementare l’adesione (compliance) al cambiamento di stile alimentare e motorio.
    • Persone che soffrono di episodi di perdita di controllo sul cibo, sentono un grave disagio con il proprio corpo, sentono che il problema del peso influisce sulla loro autostima e sull’umore.
    • Persone che dovrebbero seguire un piano dietetico terapeutico per problematiche internistiche (diabete, sindrome metabolica, dislipidemie) ma non riescono ad essere aderenti alle prescrizioni e necessitano di un supporto multidisciplinare dietistico/psicologico.